Museo di Urban Art di Roma (MURo)

il Museo di Urban Art di Roma (MURo), situato nella città di Roma, è stato istituito nel 2010 dall’artista David “Diavù” Vecchiato nell’area storica del quartiere Quadraro, all’incrocio tra il V e il VII Municipio del Comune di Roma, e ha attualmente opere visitabili anche nei quartieri Ville Alessandrino e Torpignattara.


Breve Photogallery del museo:


Questo progetto è da considerarsi innovativo in quanto è il primo completamente inserito nel tessuto cittadino per promuovere la street art.

Il MURo segue due obiettivi principali : in primo luogo far relazionare gli artisti con la la storia dei luoghi dove realizzano le proprie opere e secondo rispettare lo “spirito dei luoghi” in cui interviene ed è condiviso coi cittadini, si confronta con le loro idee e le loro storie (soprattutto con coloro che vivono o frequentano le aree interessate dalle opere).

La collezione di opere di Street Art, principalmente murales, attualmente comprende numerosi lavori realizzati da importanti firme dell’Arte Contemporanea di tutto il mondo. 
Le opere vengono proposte e discusse coi rappresentanti dei comitati di quartiere e coi cittadini stessi, attraverso social networks e incontri pubblici.
Il lavoro di realizzazione è poi curato dallo staff del MURo: diretto dall’ideatore del progetto David “Diavù” Vecchiato, seguito dai responsabili Giorgio Silvestrelli, Sergio Santangelo e Alessandro Bentivegna, ed amministrato dall’art agency Mondopop.

Alcuni degli artisti presenti sono : Ron English, Mr. THOMS, Lucamaleonte, Atoche, Alice Pasquini, Malo Farfan, Ex voto, Diavù, Diamond , Omino 71 e molti altri.

Il MURo mette a disposizione le proprie guide preparate che presentano i murales raccontandone la storia e analizzandone gli aspetti critici ed artistici, soffermandosi sulle caratteristiche del territorio che li ospita.

Un piacevole percorso tra i murales del Museo di Urban Art di Roma la guida Giorgio Silvestrelli, assistente on-the-road degli artisti che li hanno realizzati, racconta gli aneddoti avvenuti durante l’evoluzione dei lavori, parla degli artisti e delle loro tecniche, ripercorre le storie del quartiere e spiega come i murales si relazionano ad esse. Invita dunque a comprendere a fondo l’articolato progetto artistico e sociale del museo urbano MURo ideato dall’artista e curatore David “Diavù” Vecchiato, che mira a disegnare un nuovo livello culturale nel panorama urbano attraverso la Street Art, uno strato artistico in grado di tramandare per mezzo di immagini, emozioni ed idee la memoria e l’identità di un territorio, parlando i linguaggi visivi contemporanei.


INFO TECNICHE: 

km: 2 – percorso di ore 2 / 2,30 – difficoltà: facile

INCLUSO: 

Guida critica tra i murales a cura di: Giorgio Silvestrelli (l’assistente “on the road” degli

artisti del MURo) o guide sostitutive al costo;

Euro 12,00 per gli associati PENTAeXperience

Euro 16,00 per contributo associativo una tantum

Appuntamento: 11 giugno 2017 ore 9.00 presso bar Carra vicino metro porta furba (attenzione sulla tuscolana c’è un altro bar carra)

  • Ore 9-00 registrazioni partecipanti e un caffè per ogni iscritto al tour offerto dallo staff di PENTAeXperience

Ore 9.30m partenza tour

La giornata avrà luogo al raggiungimento di minimo 8 partecipanti ad un massimo di 25.


Per prenotazioni richiedere la modulistica entro giovedì 8 giugno 2017 ai seguenti recapiti:

Telefono: 334 7445086
WhatsApp: 327 2592866
Mail: info@pentaexperience.it


PDF – Iscrizione Museo UrbanArt (MURo) 


 Link utili:

  • https://www.facebook.com/events/249327602214320/?active_tab=discussion

Comments are closed.