L’aggiornamento firmware delle macchine fotografiche

 Tutti i dispositivi digitali, quindi ogni fotocamera, hanno bisogno di un software, cioè di un programma che fornisce tutte le istruzioni di funzionamento all’apparecchio stesso. Questo in gergo è chiamato firmware .Le apparecchiature digitali subiscono nel tempo un “invecchiamento” non solo tecnologico ma anche informatico quest’ultimo però e l’unico che si può arginare.

Il sistema attuale di commercio spinge i costruttori a produrre sempre più velocemente prodotti nuovi che spesso all’uscita non sono testati e sviluppati completamente per questo motivo a distanza di uno o due mesi dall’uscita di un apparecchio vengono pubblicati i fatidici aggiornamenti firmware.

Il firmware gestisce ogni parte della fotocamera e gli aggiornamenti possono correggere problemi, migliorare le prestazioni o dare la possibilità di usare nuove opzioni od accessori.

Sebbene il progetto di acquistare il più recente modello di reflex sia sempre eccitante, bisogna tener presente che spesso ci sono altre spese oltre a quella per la fotocamera nel caso in cui l’attrezzatura in tuo possesso fosse all’altezza del nuovo corpo. A volte è sufficiente installare il più recente aggiornamento del software per dare alla tua vecchia fotocamera un alito di nuova vita.

L’aggiornamento firmware è un’operazione delicata, pertanto si raccomanda di seguire con attenzione le procedure dettate dai singoli produttori; fondamentale l’uso di una batteria efficente e perfettamente carica. Durante l’aggiornamento se si verifica un’interruzione dell’alimentazione o se si utilizzano i comandi della fotocamera oppure si rimuove la scheda di memoria, si rischia di danneggiare l’apparecchio in questione; la fotocamera diventa inutilizzabile.

In questi casi occorre portare l’apparecchio direttamente al centro ufficiale autorizzato; nessun altro riparatore è in grado di reinstallare il sistema operativo.

Altro elemento da tener presente è che una volta aggiornato il firmware, non è possibile tornare ad una versione precedente.

Procedura per effettuare l’aggiornamento :

1. Controllate la versione attuale.

Ogni fotocamera ha un modo per ottenere la versione del firmware. Si possono trovare nel sito del produttore o nel manuale a corredo.

2. Controllate gli aggiornamenti.

Controllate se ci sono aggiornamenti disponibili sul sito confrontando la versione del vostro firmware con quello online.

3. Scaricate il nuovo firmware.

Cercate la pagina corretta e scaricate l’aggiornamento leggendo accuratamente tutte le istruzioni da seguire.

4. Effettuate l’aggiornamento.

Le procedure dettagliate sono differenti per ogni fotocamera e produttore, ma si possono sempre trovare ben spiegate a corredo di ogni aggiornamento. Ricordate sempre di usare batterie cariche durante tutte le operazioni.



5. Controllate l’aggiornamento.

 Dopo aver completato l’aggiornamento controllate che tutte le impostazioni siano corrette, comprese le nuove che potrebbero essere state aggiunte. Fate qualche scatto di prova per verificare che tutto funzioni correttamente.

6. Fotocamere con due alloggiamenti per card di memoria.

Se la fotocamera consente di selezionare uno slot primario e l’altro secondario, inserire la card di memoria nello slot attualmente selezionato come slot primario. In caso contrario, inserire la card di memoria nell’alloggiamento 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.